Pop Tarts è la colazione a scelta

Gli inglesi scelgono la frittura. Per molti europei è il Continental. Per gli australiani è spesso Vegemite su pane tostato. E per gli americani la loro colazione preferita è spesso Pop-Tarts.

Nel caso in cui non lo sapessi, le Pop-Tarts sono una forma popolare di pasticcini tostapane prodotti da Kellogg's. Pre-cotto e rettangolare in apparenza, sono costituiti da diversi ripieni singoli sigillati all'interno di una crosta di pasta sottile. In totale ci sono 29 gusti, tutti tranne cinque dei quali sono glassati. Tra questi ci sono lo strudel di mele, il mirtillo, il cioccolato fondente, il gelato al caramello caldo, gli S'mores, la fragola e l'uva selvatica. I sapori precedenti, da allora non più in produzione, comprendono French Toast, Pina Colada, Strawberry Cheese Danish e Peanut Butter & Jelly.

Introdotto nel 1964 come alternativa per la colazione di grande gusto per le famiglie occupate, Pop-Tarts divenne rapidamente una parte importante della cultura popolare. Oggigiorno si consumano quasi due miliardi di pop-Tarts ogni settimana e sono famosi per celebrità di spicco come Kate Spade e Christina Aguilera che hanno proclamato il loro amore per loro. Effettivamente così popolari sono Pop-Tarts negli Stati Uniti che nel 2001 il numero di loro mangiato dai consumatori potrebbe essersi allungato a metà strada verso la luna!

Vendute in coppia all'interno di confezioni in lamina, le Pop-Tarts sono precotte e simili agli Strudel di Toaster. Non richiedono refrigerazione e sono specificamente progettati per essere riscaldati all'interno di un tostapane o di un forno a microonde. Tuttavia richiedono molta attenzione quando li riscaldano. Nel 1992, Thomas Nangle ha citato in giudizio Kellogg per danni dopo che il suo Pop-Tart è rimasto bloccato nel suo tostapane prima di prendere fuoco. Come per dimostrare il punto, un paio di anni più tardi, il professore del Texas A & M University Corpus Christi, Patrick Michaud, condusse una ricerca che rivelò il potenziale delle torte alla fragola per produrre fiamme alte, se lasciate nel tostapane troppo a lungo. Le sue scoperte hanno acceso uno sprazzo di. Di conseguenza, Pop-Tarts ora mostra un messaggio di avvertimento che si dovrebbe "A causa del possibile rischio di incendio, non lasciare mai l'apparecchio di tostatura o il forno a microonde senza sorveglianza".

Non contraria allo strano numero di promozioni di alto profilo, nel 2001 l'esercito degli Stati Uniti notoriamente ha mandato in aria non meno di 2,4 milioni di Pop-Tarts alle truppe in Afghanistan. Nel 2010 Pop-Tarts world, un negozio temporaneo di Pop-Tarts aperto a New York. (Si è chiuso il 31 dicembre di quell'anno).

Nonostante la loro popolarità, i Pop-Tarts di Kellogg non sono mai realmente decollati all'estero nonostante la vasta pubblicità, specialmente nel Regno Unito, e in Australia, dove sono stati introdotti con molta fanfara alla fine degli anni '90 prima di essere interrotti nel 2005. Di conseguenza sono ora disponibili solo acquistare online sotto in sapori selezionati da rivenditori specializzati come Moo-Lolly-Bar.