Generi in musica sudafricana

 kwaito

 Kwaito è diventato popolare nelle township negli anni '90 e ora viene suonato quasi continuamente nelle stazioni radio, nei club e nelle case delle persone. Questo stile musicale sudafricano mette un tocco africano sulla musica da ballo e in origine è cresciuto dalla musica house americana. Le tracce sono prodotte digitalmente in studio e la strumentazione è ridotta al minimo mentre il ritmo prevale. I testi sono generalmente cantati o rapped. I noti gruppi di kwaito includono Boom Shaka, Bongo Maffin e Abashante.

 Iscathamiya

 Questo tradizionale stile musicale zulù è rappresentato più comunemente oggi dal gruppo Ladysmith Black Mambazo. Iscathamiya è una musica corale call-and-response eseguita da uomini sudafricani. Lo stile è liberamente ispirato al canto giubilare di armonia in quattro parti del XIX secolo degli afro-americani. Ladysmith Black Mambazo rese popolare la musica negli anni '60, sviluppando uno stile più morbido e ritmato che fu sperimentato dai King Star Brothers due decenni prima. Paul Simon ha usato le armonie iscathamiya nel suo album "Graceland" del 1986.

 Jazz sudafricano

 Il jazz sudafricano è stato influenzato dal patrimonio musicale della popolazione nera del paese e anche dagli Stati Uniti. Il jazz sudafricano crebbe dal marabi, una musica tradizionale con una nascita nelle township del Sud Africa negli anni '30. Marabi era uno stile di tastiera a tre accordi con uno schema ripetitivo legato al ragtime e al blues in America. Il suono del marabi si è fatto strada nelle orchestre da ballo del Sud Africa negli anni '20 e si è sviluppato nel mbaqanga, una forma di jazz sudafricano che si sente ancora oggi.

 kwela

 Kwela è una propaggine della musica marabi ed è salito alla ribalta in Sud Africa negli anni '50. L'artista parla Mashiyane e l'All Star Flutes era un grande nome durante questa era. La musica di Kwela è suonata principalmente su un pennywhistle (flauto di latta). Le armonie di Kwela sono semplici con una base ritmica ripetitiva. Lo stile musicale di Kwela presenta elementi di jazz e swing afro-americani.

 Reggae

 Il reggae in Sudafrica ha forti legami con il reggae dei Caraibi, ma con la batteria africana e un forte senso di emozione trasmesso nei testi. Lucky Dube, probabilmente uno dei più grandi reggae e musica del paese, ha vinto il premio come miglior artista africano per la registrazione di vendite alla cerimonia dei World Music Awards nel 1996 per il suo album "Serious Reggae Business". Ha registrato record di milioni di copie vendute in tutto il mondo. Lucky Dube è morto nel 2007, vittima di un presunto furto d'auto.

 Hiphopza è il sito web per chiunque sia interessato alla musica house sudafricana.

 Se si tratta di musica house sudafricana, Fakaze ce l'ha. http://hiphopza.com/