Benefici della chirurgia sostitutiva del ginocchio per l'artrite

L'artrite è una condizione cronica e degenerativa che può portare alla disabilità. Fortunatamente, ci sono diversi trattamenti disponibili che possono ridurre il dolore e migliorare la qualità della vita per i pazienti affetti da artrite.

Perché la chirurgia del ginocchio?

Una delle importanti opzioni di trattamento, specialmente per quelli con grave artrite, è la chirurgia. La chirurgia dell'articolazione del ginocchio offre numerosi benefici, il più grande dei quali è il sollievo dal dolore. Molti pazienti affetti da artrite vivono nel dolore costante. Mentre un po 'di dolore può essere alleviato con trattamenti conservativi, nell'artrite lieve e moderata, la chirurgia può essere presa in considerazione nei casi in cui i trattamenti conservativi non si dimostrano vantaggiosi. Altri vantaggi dell'operazione congiunta comprendono il miglioramento del movimento e la funzionalità articolare.

Nell'artrite, l'infiammazione e l'usura dell'osso e della cartilagine possono causare articolazioni, tendini e danni ai legamenti, con conseguente perdita dell'uso congiunto. La perdita di articolazione del ginocchio può seriamente interferire con la vita quotidiana di una persona. In tal caso, si consiglia di ricorrere alla chirurgia per sostituire la parte danneggiata dell'articolazione.

Poiché la decisione di sottoporsi a un intervento chirurgico di sostituzione del ginocchio non è una decisione da prendere in fretta. Prima di decidere di andare in operazione, discutere con il proprio medico l'intervento chirurgico stesso, eventuali alternative, rischi e il periodo di recupero stimato.

10 domande da porre sulla chirurgia del ginocchio

Ecco alcune domande che potresti chiedere al tuo chirurgo ortopedico prima di dire di sì all'intervento.

A seconda del tuo specifico intervento chirurgico, il tuo medico probabilmente prescriverà un periodo di riposo, terapia fisica e modificazione dell'attività. Prima di decidere sull'intervento, chiedere aiuto a casa per tutta la durata in cui potresti non essere in grado di muoverti da solo e vivere in modo indipendente. Una volta che il medico ti ha dato il permesso di alzarti, inizierai a sentirti meglio più ti muovi.