3 Fattori importanti da considerare quando si sceglie una motosega

Le motoseghe, in generale, possono sembrare tutte uguali, ma i professionisti e gli utenti abituali sanno che ogni motosega ha le proprie peculiarità e peculiarità. Non esistono due modelli di motoseghe uguali. Queste variazioni rendono la scelta della motosega giusta per te ancora più difficile. Se sei un utente abituale, hai già un'idea di cosa stai cercando in una motosega.

Tuttavia, la maggior parte delle persone, con un gentile incoraggiamento da parte dei venditori alla disperata ricerca di una vendita, tendono a scegliere la motosega più leggera o più grande, pensando che tutte le motoseghe sono le stesse. Queste persone scopriranno presto che non tutte le motoseghe sono fatte uguali. O la motosega che hanno scelto è inadeguata o sopraffatta per il lavoro.

Ci sono molte motoseghe in vendita disponibili sia online che in negozio, e la quantità apparentemente infinita di scelta è destinata a confondere molti acquirenti. Questa guida è progettata per aiutare la persona media che ha bisogno di una motosega. Le informazioni contenute in questa guida sono note agli utenti di motoseghe più esperti e non troveranno nulla di nuovo qui.

Ci sono molti fattori che devi considerare in modo da poter finalmente selezionare la motosega giusta per il lavoro. Il fattore più fondamentale è l'importo che sei disposto a spendere. Potresti anche pensare alle funzionalità di sicurezza disponibili e se hai abbastanza conoscenze ed esperienza per gestire una motosega. Devi anche pensare al suo uso previsto, all'ambiente in cui vuoi utilizzare la motosega e alle sue esigenze di manutenzione.

Discuterò alcuni di questi fattori in maggior dettaglio di seguito.

Scopo

Uno dei fattori più importanti è la ragione per cui hai acquistato una motosega. Che tipo di lavoro hai intenzione di fare con esso? Abbattere alberi e tagliare rami richiede diversi tipi di motoseghe.

Devi anche considerare l'ambiente in cui prevedi di utilizzare la motosega. Se la zona è un quartiere residenziale, probabilmente ci sono restrizioni al rumore e potresti scegliere una motosega silenziosa.

Per lavori domestici e per giardini leggeri, potresti optare per una motosega elettrica. Tuttavia, dovrai anche considerare la disponibilità di elettricità. Per alberi sempre più grandi, sarà necessario utilizzare motoseghe a benzina poiché le motoseghe elettriche sono sottodimensionate per il lavoro.

La dimensione della terra su cui stai lavorando influenza anche la motosega che dovresti usare. Le motoseghe elettriche con cavo vanno bene per piccoli lotti e cortili. Tuttavia, è possibile utilizzarli solo fino a quando il cavo di prolunga lo consente.

Anche la conoscenza e l'esperienza della motosega dovrebbero svolgere un ruolo nella scelta della motosega. Non si vuole scegliere una motosega grande e ingombrante se si ha poca esperienza con una piccola elettrica. Stai anche esponendo a un pericolo inutile. Iscriversi a un corso di formazione prima di utilizzare un'unità pesante.

Energia

Le motoseghe possono essere classificate in base alla loro fonte di alimentazione: a benzina, elettrica oa batteria. Queste tre categorie hanno tutte le proprie misure di potere. La potenza scaricata da una motosega a benzina può essere misurata in cc o centimetri cubici, motoseghe elettriche in ampere o ampere e catene di batterie in v o volt. Come regola generale: più alto è il numero, più potente è la motosega. Questo è vero indipendentemente dal tipo di alimentazione.

Le motoseghe a benzina sono le più potenti e sono lo strumento di scelta per molti professionisti del settore della registrazione e utenti esperti. Sono anche i più pesanti e i più costosi. Le motoseghe a benzina possono essere utilizzate ovunque poiché il suo raggio d'azione non è limitato dai cavi di alimentazione.

Le motoseghe elettriche non sono potenti come le motoseghe a benzina, ma sono i migliori per uso domestico e leggero. Le motoseghe elettriche sono alimentate a batteria oa batteria. Le motoseghe elettriche con cavo devono essere inserite in una presa, limitando la sua portata. Le motoseghe a batteria, d'altra parte, sono limitate dalla vita operativa della batteria. È anche il meno potente tra i tre.

Lunghezza della barra

La lunghezza della barra motosega influenza direttamente la dimensione del legno che si può tagliare con la motosega. Per lavori domestici leggeri e in giardino, scegli una motosega con una piccola barra di guida. Una barra da 16 pollici dovrebbe andare bene, ma se pensi di volere qualcosa di più versatile nel caso in cui hai bisogno di tagliare rami più spessi, quindi aumentare la lunghezza della barra a 18 o anche 20 pollici. Le barre di lunghezza superiore a 20 pollici sono progettate per uso industriale e devono essere lasciate ai professionisti.