5 sintomi più comuni delle malattie neurodegenerative

Riesci a immaginare di non essere in grado di controllare il tuo corpo e i tuoi muscoli? O il dolore di ritirarsi e non ricordare chi sei o i tuoi cari? Sì, è doloroso! Ecco cosa fanno le malattie neurodegenerative!

Una classe di disturbi cerebrali che colpisce la salute dei neuroni, li distrugge, sono chiamati malattie neurodegenerative. Questa degenerazione dei neuroni avviene in diversi siti delle cellule causando diverse malattie come l'Alzheimer, il Parkinson, l'Huntington, la demenza, ecc. La parte più dolorosa di queste malattie autoimmuni è che non esiste una cura perfetta. Tutto ciò che possiamo fare è mantenere la salute delle cellule neuronali e fermare la sua degenerazione.

La maggior parte dei pazienti non si rende conto della sua insorgenza in quanto i sintomi sono molto lievi e li ignoriamo come potrebbe sembrare a prima vista. Questa ignoranza non ci permette di prevenire la gravità delle malattie, motivo per cui è importante conoscere i sintomi comuni delle malattie neurodegenerative in generale.

5 sintomi più comuni delle malattie neurodegenerative

1. Muscoli rigidi

Poiché i nervi stanno perdendo il contatto, la mobilità è il problema più comune per i pazienti neurodegenerativi. I muscoli si irrigidiscono in qualsiasi parte del corpo all'improvviso e non rimangono necessariamente gli stessi che limitano la considerazione di esso come un sintomo.

2. Atassia

L'atassia è avere problemi di equilibrio. Significa che il paziente potrebbe perdere il suo equilibrio che si aggiunge ai problemi di mobilità. È più comunemente osservato che colpisce i pazienti con malattia di Parkinson.

3. Apatia

I pazienti perdono il loro interesse in comune e mancano le motivazioni per fare qualsiasi cosa, comprese le attività quotidiane. L'apatia è uno dei sintomi più comuni che colpisce quasi il 55-80% dei pazienti.

4. Problemi vocali

Il problema con la neurodegenerazione è che influenza direttamente la comunicazione tra i neuroni. La diminuzione o l'eliminazione di questa comunicazione è la ragione per cui ogni processo sensoriale viene interrotto, il che può anche rallentare il linguaggio dei pazienti. Esitazione, parole mancanti, ecc. Sono presenti in un ampio numero di pazienti.

5. Tremori

No, non sentirai tremori su tutto il corpo o non è qualcosa di permanente. Potresti sentire tremori involontari in alcune parti del tuo corpo per un breve periodo. Può essere qualsiasi cosa, il tuo dito, mano, gamba, qualsiasi cosa. Questo sintomo è più comune nella malattia di Parkinson.

La cosa più inquietante delle malattie neurodegenerative è che al momento sono incurabili. Molti ricercatori hanno fatto la loro ricerca personale per combattere la neurodegenerazione e ci sono molti studi clinici condotti. Tuttavia, le persone hanno anche rivolto a trattamenti naturali come lo yoga e la meditazione che migliora i sintomi primari di queste malattie.

Ciascuna delle malattie neurodegenerative è anche elencata come una malattia qualificata per il trattamento di marijuana medicinale. Ma non tutti gli stati stanno permettendo l'uso medicinale della marijuana permettendo solo l'olio di CBD derivato dalla canapa.

Ci sono molti produttori di CBD che offrono molti prodotti a base di CBD rispetto agli oli e sciroppi convenzionali. Uno dei miei preferiti è Green Roads però, specialmente dopo aver provato il loro crumble CBD.