Benefici della terapia chiropratica

La terapia chiropratica è un modo per diagnosticare e trattare problemi di salute che colpiscono i nervi, i muscoli, le ossa e le articolazioni del corpo. L'assunto di base è semplice: comprendere i problemi strutturali del nostro corpo, in particolare quelli coinvolti nella colonna vertebrale e in grado di generare disfunzioni nel sistema nervoso centrale e periferico.

Un medico che offre questo tipo di assistenza è chiamato un chiropratico. Le regolazioni manuali della colonna vertebrale, chiamate manipolazione spinale, sono alla base della cura chiropratica. La maggior parte dei chiropratici utilizza anche vari tipi di trattamenti.

I benefici:

I benefici della terapia chiropratica sono molti perché riesce ad agire contro la scoliosi, l'ernia del disco, la cervicale e molti altri disturbi. Ci sono molti benefici della terapia chiropratica, che possono essere fatti tra medicine alternative. L'obiettivo di questa tecnica è studiare le dinamiche meccaniche di nervi, muscoli e ossa.

Si basa sull'uso delle mani per trattare e risolvere problemi che interessano il sistema muscolo-scheletrico. La disciplina ha lo scopo di lavorare sulle cause e non sui sintomi del disturbo. Si ritiene che, una volta ripristinato il normale funzionamento del corpo, quest'ultimo sia in grado di raggiungere automaticamente la guarigione. La terapia chiropratica è un valido aiuto per molte malattie, tra cui mal di testa, cervicale, ernia del disco e dismenorrea.

I trattamenti chiropratici dipendono dalla salute del soggetto e, naturalmente, dalla gravità del problema. Di solito è richiesto da sei a sette sessioni per la risoluzione dei sintomi, ma i primi benefici possono essere ottenuti dopo il terzo trattamento. Ad ogni riunione, l'esperto esegue correzioni manuali delle articolazioni, seguite da un rilassamento generale.

Mal di testa

La terapia chiropratica può essere efficace contro l'emicrania causata da problemi alle vertebre cervicali. Il chiropratico fa manipolazioni dirette alla colonna vertebrale per eliminare quelle interferenze che sono la causa di un mal di testa.

Artrosi cervicale (artrite del collo)

L'artrosi cervicale si verifica a causa di un trauma o di una posizione errata nel tempo, tende a bloccarsi in modo anomalo, creando spasmi muscolari e impedendo movimenti liberi. Le manipolazioni chiropratiche e le pressioni sulla parte interessata del dolore, collo, schiena e schiena, riattivano le vertebre e ripristinano la corretta posizione dei dischi vertebrali.

Ernia del disco

Le vertebre della colonna sono separate da dischi, la cui funzione è quella di attutire i movimenti del corpo. A volte può succedere che la parte esterna del disco sia danneggiata, causando il rilascio di un "materiale gelatinoso" che determina un'ernia. La terapia chiropratica agisce contro il problema riducendo l'infiammazione e il dolore e ripristinando la funzione spinale.

dismenorrea

Il dolore mestruale è associato a dismenorrea e correlato a uno squilibrio del bacino. A causa di questo problema nella spina dorsale, molte donne soffrono durante il ciclo mestruale. Attraverso la manipolazione, il chiropratico riesce a ripristinare il corretto allineamento della colonna e delle ossa del bacino, migliorando la funzione dei nervi e alleviando la sensazione dolorosa.

colpo di frusta

Il colpo di frusta è spesso causato da incidenti automobilistici. La testa viene spinta all'indietro e quindi in avanti. L'indebolimento dei legamenti e dei muscoli, che dovrebbero sostenere il collo, può essere la causa di cambiamenti posturali che rendono il dolore persistente nel tempo. Il trattamento chiropratico è in grado di intervenire sulla colonna vertebrale, ripristinando la sua normale funzione.

Scoliosi

La terapia chiropratica può anche servire come approccio correttivo alla scoliosi. Tutto questo attraverso l'applicazione della kinesiologia, che mira a studiare postura, squilibri e disfunzioni muscolari. La scoliosi si distingue per la mancanza di equilibrio nel livello della muscolatura. Attraverso il trattamento chiropratico, è possibile dare un tono muscolare adeguato, favorendo il riallineamento della struttura scheletrica.

La terapia chiropratica ottiene una serie di reazioni chimiche all'interno del nostro organismo che favoriscono l'alimentazione cellulare, così come un aumento e un miglioramento della circolazione sanguigna. Ecco alcuni altri vantaggi:

Grazie ai suoi numerosi benefici, la terapia chiropratica può avere diverse applicazioni sia nel mondo dello sport che nel mondo dell'estetica:

Per gli atleti

La terapia chiropratica è indicata per molte persone, forse una delle sue maggiori applicazioni è nel mondo della medicina sportiva. Questo perché aiuta a trattare lesioni sportive di diversa natura.