Cause quotidiane di perdita dell'udito

È risaputo che l'esposizione a forti rumori può essere dannosa per le nostre orecchie. Ma quanto suono è troppo? E quanti danni effettivamente si verificano alle nostre orecchie?

Ecco alcune delle cause più comuni di perdita dell'udito.

Perdita dell'udito indotta da rumore

Oltre un terzo delle perdite uditive vissute dagli australiani è prevenibile. Causando il 37% della perdita dell'udito, i fattori indotti dal rumore rappresentano il contributo più significativo ai problemi di udito.

I danni causati dall'uso eccessivo degli auricolari e da altre forme di rumore del tempo libero come i concerti ad alto volume sono ben noti, ma il rumore potenzialmente dannoso è presente ovunque. Dagli aeroplani alle auto e alle motociclette, il rischio di incontrare suoni forti e danneggiare l'udito nel mondo di oggi è molto alto.

La sonorità del suono è misurata in decibel (dB). L'idea generale è che i suoni al di sopra di 85 dB siano dannosi, ma anche i suoni a un livello inferiore possono essere dannosi se vieni esposto a loro abbastanza a lungo. Per darti un'idea di quale tipo di suono può essere dannoso, ecco un elenco di rumori di tutti i giorni e il loro livello sonoro.

Molti suoni a cui siamo esposti ogni giorno possono potenzialmente essere dannosi se siamo esposti a loro per un periodo abbastanza lungo. Capendo questo, è importante prendere le dovute precauzioni e misure per proteggere le tue orecchie https://bayaudiology.co.nz/steps-to-better-hearing. Dagli auricolari alle cuffie, è disponibile un'ampia gamma di protezioni per l'udito per soddisfare le tue esigenze.

Anche se l'eccessiva esposizione a forti rumori è un fattore che contribuisce in larga misura alla perdita dell'udito, ci sono alcune altre pratiche comuni che comportano inconsapevolmente la perdita dell'udito. Le seguenti sono solo alcune di queste cause comuni.

Cotton fioc

Uno dei metodi più comuni utilizzati per pulire le orecchie di cerume è di attaccare un cotton fioc nell'orecchio. Tuttavia, non solo è possibile aumentare l'accumulo di cera spingendo ulteriormente la cera nell'orecchio, ma è anche possibile danneggiare la pelle sensibile del condotto uditivo e perforare il timpano. La ceretta dell'orecchio verrà rimossa naturalmente dall'orecchio, ma se non ti senti a tuo agio con questo, ci sono altre opzioni più sicure come usare l'attrezzatura microchirurgica o le gocce per le orecchie per rimuovere la cera. Chiedere consiglio a un medico ti aiuterà a trovare la soluzione più adatta.

Orecchino

Un'altra pratica comune che potresti aver sentito attraverso la tua famiglia o i tuoi amici. L'ascolto delle orecchie è il processo che consiste nell'inserire una candela vuota nell'orecchio e bruciare l'altra estremità con l'apparente effetto di sciogliere le cere dell'orecchio. Ma, dal provocare ustioni a causare timpani perforati, l'ear-candling è senza dubbio un altro metodo pericoloso per pulire le orecchie.

fumo

Mentre è ampiamente noto che il fumo colpisce il cuore e i polmoni, anche le orecchie e l'udito possono essere influenzati. Un effetto collaterale del fumo è il restringimento dei vasi sanguigni che limiterà la quantità di flusso sanguigno alle orecchie. Ciò impedisce alle orecchie di ricevere quantità di ossigeno richieste e causerà danni all'udito.

È sorprendente, ma le nostre orecchie sono molto più sensibili di quanto pensiate. Sembra che siamo esposti quotidianamente può potenzialmente essere dannoso e ci sono molte pratiche che sono ancora comuni nella maggior parte delle famiglie che contribuiscono alla perdita dell'udito.

Per fare i primi passi verso una migliore salute dell'udito, è importante capire non solo la facilità con cui il danno all'udito può essere causato, ma anche avere familiarità con i segni della perdita dell'udito https://nhc.com.au/signs -di-udito-perdita. Per sviluppare soluzioni più personalizzate per proteggere l'udito, sarà utile visitare un audiologo per chiedere un consiglio o un test dell'udito.