Le basi di quali filtri IVC

Come funziona il filtro IVC?

Il filtro IVC viene impiantato chirurgicamente nella vena cava inferiore che è la vena più grande del corpo umano e intrappola i coaguli che si muovono nella direzione del cuore. Questa particolare vena porta il sangue dalle gambe verso il cuore e i polmoni. I coaguli di sangue Sincemost si formano nella zona del bacino o nelle gambe, questo filtro è posizionato in modo tale da fermare il movimento di quei coaguli verso il cuore e viene impiantato appena sotto i reni, nella vena cava inferiore.

Il filtro ha una forma conica e le sue estremità strette sono rivolte a valle; questo significa che tutto il sangue in quella vena deve prima muoversi attraverso il filtro in questa estremità stretta. Mentre il sangue scorre liberamente, i coaguli di sangue si impigliano nel dispositivo. Il coagulo continua a sedersi lì fino a quando gli anticoagulanti nel sangue alla fine lo abbattono.

Filtri IVC: diversi tipi

I due tipi principali di filtri per la vena cava inferiore sono:

Effetti collaterali del filtro del coagulo di sangue

Nel corso degli anni, la FDA ha ricevuto un gran numero di segnalazioni di eventi avversi che dichiarano varie complicazioni legate all'uso di filtri IVC, come ad esempio:

Nel corso degli anni sono stati condotti numerosi studi e ricerche sugli effetti collaterali del filtro del coagulo del sangue. La FDA ha anche stabilito che tutti gli eventi che sono stati descritti nei rapporti medici presentati a loro, potrebbero non essersi verificati affatto se questi filtri fossero stati rimossi molto prima.

L'agenzia ha anche ordinato ai produttori di questi dispositivi di raccogliere dati più completi relativi all'uso di questi filtri nei pazienti. L'obiettivo è ottenere maggiore chiarezza sugli effetti collaterali del filtro coagulo del sangue e sulla sicurezza dei filtri IVC.