Tipi, cause e misure preventive per l'ictus

L'ictus è una condizione in cui il flusso di sangue al cervello viene interrotto a causa di un coagulo di sangue o rottura del vaso sanguigno o dell'arteria. Una mancanza di ossigeno o di glucosio nel sangue causa danni cerebrali o morte delle cellule cerebrali. Ciò porta a mancanza di parole o perdita di memoria o compromissione di qualsiasi parte del corpo.

Tipi e gravità dell'ictus

Esistono due tipi principali di ictus, cioè ischemico ed emorragico. Il primo è il più diffuso in quanto osservato in circa il 75% dei pazienti colpiti da ictus. Questo tipo di ictus si verifica quando c'è un coagulo di sangue o trombo che interrompe il flusso di sangue al cervello. La coagulazione del sangue in qualsiasi parte del corpo che causa il galleggiamento del sangue è definita come embolo. Questo tipo di coaguli di sangue circolante se portato al cervello causa un ictus ischemico. L'ictus emorragico si verifica generalmente quando il sangue in qualsiasi parte del cervello riempie lo spazio tra il cervello e il cranio. Questa condizione può essere causata quando uno qualsiasi dei vasi sanguigni o delle arterie nel cervello si rompe in modo inefficiente. A volte, può produrre gravi sintomi quando c'è un forte accumulo di sangue nella parte del cervello.

La gravità dell'ictus dipende in gran parte da quale parte del cervello si manifesta l'ictus e fino a che punto ha influenzato il flusso del sangue. Se la condizione è mite, la persona può sperimentare debolezza nelle braccia, difficoltà nel movimento, incontinenza o problemi nella vescica urinaria. Tuttavia, colpi gravi possono portare a paralisi o morte.

Cause di ictus

Gli ictus ischemici si verificano quando un embolo o trombo blocca il flusso del flusso sanguigno nel cervello. Coaguli di trombo (o coaguli di sangue) si verificano quando le arterie sono danneggiate dall'aterosclerosi (depositi di grasso nel sangue). I coaguli di sangue embolico sono causati principalmente dalla fibrillazione atriale, che è un pattern irregolare del battito cardiaco che alla fine si traduce in coaguli o scarso flusso di sangue.

Gli ictus emorragici sono causati da alta pressione sanguigna, trauma cranico o aneurisma (un tipo di malattia cardiovascolare). L'ipertensione arteriosa è una delle cause principali dell'emorragia cerebrale, soprattutto perché causa l'esplosione di alcune delle arterie cerebrali. Lo scoppio o la fessura esercitano più pressione sul cervello mentre il flusso di ossigeno viene gradualmente interrotto.

Aneurismi è la condizione in cui i depositi di grasso di coaguli di sangue porta a punti deboli o crepe lungo le pareti dell'arteria. È anche la causa più comune di un'anormalità chiamata emorragia subaracnoidea. L'aneurisma porta principalmente al riempimento del sangue nella regione tra il cranio e il cervello. Va notato che l'ipertensione può anche causare aneurisma.

Come prevenire l'ictus?

Uno stile di vita sano può benissimo prevenire il verificarsi di ictus nella maggior parte dei casi. Alcune delle cose che puoi fare per tenerti lontano da un colpo sono evidenziate come segue.

Controlla i livelli di pressione sanguigna e di colesterolo nel tuo corpo

Trattare e controllare il diabete con farmaci adeguati.

Evitare di fumare o bere eccessivamente, specialmente quando si è malati o si soffre di disturbi.

Controlla eventuali fibrillazioni atriali.

Soprattutto, non tendere o stressati per nessuna ragione; attenersi a una dieta sana. Fare esercizi regolari per sbarazzarsi del grasso in eccesso nel corpo. Impegnarsi in attività fisiche può aiutare a prevenire i coaguli di sangue. È possibile eseguire semplici allenamenti anche mentre si guardano programmi TV utilizzando uno dei servizi via cavo più diffusi come FiOS TV.

Se si hanno coaguli di sangue in una qualsiasi delle parti del corpo, provare a prendere farmaci antiaggreganti e anticoagulanti per controllare il coagulo.