Quando e perché una ferita può richiedere punti?

La maggior parte delle persone sa come affrontare i tagli quotidiani, i graffi, le ustioni, ecc. Ma a volte le ferite possono richiedere più di un primo soccorso e di una medicazione per le ferite. Alcuni tipi di ferite richiedono di essere cuciti per guarire correttamente. I tipi di ferite che possono richiedere punti includono incisioni, lacerazioni e forature.

Quindi, come fai a sapere quali ferite potrebbero aver bisogno di punti e quanto presto dovrebbe essere fatto? La prima cosa da fare è pulire la ferita e assicurarsi che l'emorragia (se presente) si fermi. In seguito, controlla i bordi della ferita se sono vicini o distanti tra loro. Alcuni dei casi in cui potrebbero essere necessari punti includono:

-Verifica le ferite che sono profonde più di un quarto di pollice

-Se il grasso, i muscoli o le ossa sono visibili all'interno della ferita

-Soluzioni in aree con flusso sanguigno elevato come le dita

-Le ferite che sono ¾ di un pollice o più e sono anche profonde

Parti del corpo in cui le cicatrici sono una preoccupazione come il viso o le palpebre

-Insie sulle articolazioni che si aprono con il movimento

-Se il sanguinamento non si ferma dopo 15 minuti

Ottenere i punti in modo tempestivo è anche importante per prevenire complicazioni. Alcuni dei fattori che aiutano a determinare quanto presto una ferita dovrebbe essere cucita sono:

-Le infezioni sono una delle complicanze più gravi in una ferita. Le ferite sporche vengono normalmente ricucite entro sei ore, ma in alcuni casi, come le ferite con un elevato rischio di infezione, rimangono aperte per un massimo di 24 ore. Questo viene fatto per aiutare a mantenere la ferita pulita e per applicare gli antibiotici secondo necessità.

-Tagli da oggetti appuntiti che sono puliti, può essere lasciato per un massimo di 24 ore per essere chiuso, ma le ferite da oggetti sporchi o arrugginiti richiedono un protocollo diverso.

Una volta che la ferita è stata cucita, non puoi semplicemente dimenticartene. Avrà bisogno di un attento monitoraggio e osservazione. Normalmente, dopo aver messo i punti, può essere applicato un unguento antibiotico e una benda posta sulla ferita. Il medico ti consiglierà per quanto tempo dovresti mantenere la ferita asciutta. Alcuni arrossamenti, gonfiore o irritazione possono verificarsi sul sito della ferita. Tuttavia, se diventa veramente doloroso e scomodo, il medico dovrebbe essere consultato. A seconda della posizione e delle condizioni della ferita, i punti possono essere lasciati da 4 a 14 giorni.

Dopo aver fatto tutto questo, rimane ancora un piccolo dettaglio e questa è la rimozione dei punti. La maggior parte delle persone rabbrividisce al pensiero, ma non è così male come si crede. Durante la rimozione dei punti, la ferita viene prima pulita e poi i punti vengono tagliati e rimossi con cura. Nella maggior parte dei casi, il paziente avverte solo un leggero strappo o una trazione sulla pelle.