La tela intrecciata di Jagdish Chintala

 Quando l'arte inizia a enunciare la nostra società, le persone e il loro comportamento come un'effigie tridimensionale a grandezza naturale, immersa in tinte psichedeliche, assicurati di percepire le opere contemporanee di Jagadish Chintala. Ogni singola creazione di Chintala porta un'espressione di vita ordinaria confezionata in una creatività straordinaria. La più famosa arte tubolare è la proiezione del rapporto tra i coinquilini, il legame dei vicini indiani tradizionali, l'impegno degli uomini d'affari, la passione tra la coppia in un vacanza o saadhu rilassato nelle sfumature; riflette la vita di tutti i giorni che filtra con incredibile ingegnosità in colori scintillanti con una meraviglia sbalorditiva. Se c'è una parola che potrebbe descrivere la creazione dell'artista, probabilmente sarebbe "carnevale", poiché ogni scultura irradia una moltitudine di tonalità felici e riempie di gioia un cuore cupo. Come sottolinea l'eminente artista spagnolo Pablo Picasso, "lo scopo dell'arte è quello di lavare la polvere della vita quotidiana dalle nostre anime", che il lavoro dell'artista Jagadish Chintala fa senza sforzo.

 Se mai troverai la famosa maschera dell'artista sulle pareti di un amante dell'arte fuori dall'India, non essere sorpreso, dato che il lavoro di Chintala è famoso in tutto il mondo e ha innumerevoli patroni, a volte anche prima che sia finito. È uno di quei rari artisti che ha messo l'India sulla mappa di "una delle migliori destinazioni per l'arte contemporanea" con la sua vastità del suo talento artistico. Nato in una famiglia di classe media a Hyderabad nel 1956, ha vissuto una vita da ragazzo normale di periferia con sogni giganteschi. Tuttavia, il suo incessante fascino per l'arte in tenera età, ha reso un percorso naturalmente scelto. Ha preso un diploma in pittura presso il College of Fine Arts and Architecture di Hyderabad, dove la sua fiducia è aumentata quando ha superato la sua classe. Questo lo trasformò in un "go-getter" che più tardi decise di studiare arte nella prestigiosa Facoltà di Belle Arti, M.S University, Baroda. Anche se inizialmente dovette lottare con il Dean e l'artista veterano, K. G.Subramanyan, per vincere un posto nel corso di Diploma post-laurea in Disegno Murale, ricorda come l'uomo abbia acceso la scintilla creativa in lui quando stava per uscire più tardi.

 L'ispirazione di Chintala per le sue famose sculture in cartapesta è nata dal suo lavoro in Doordarshan nei suoi primi giorni di carriera. All'epoca creava pupazzi di animali a basso costo per uno spettacolo per bambini da utilizzare per i bambini. Questi pupazzi non erano solo leggeri, ma anche vivaci nel suo aspetto, che ha portato al suo enorme successo. Ha poi iniziato a perfezionare la sua opera d'arte usando cartapesta come mezzo, mentre gli hiscontemporaries stavano usando un mezzo di metallo. A suo parere, la cartapesta è un mezzo con infinite possibilità, ma difficile da utilizzare. Le sue prime opere d'arte riecheggiavano la vitalità delle sue radici, Telangana e la sua cultura, ma quando iniziò a viaggiare in lungo e in largo per il globo, il suo lavoro iniziò a riflettere l'abbigliamento interculturale, le espressioni, la raffinatezza e molto altro. Come la sua arte si è evoluta, così ha fatto il suo medium e è passato all'alluminio, dove le edizioni sono più facili rispetto alla cartapesta secondo l'artista.

 Non è ogni giorno quando vedi un artista raggiungere la fama in un breve lasso di tempo attraverso il puro talento. Il suo show sold-out in Garhi Studio, Delhi, gli ha portato un grande riconoscimento insieme a un'opportunità di studiare nel Regno Unito attraverso un inviato britannico a Mumbai. Ben presto, gli fu offerto un British Council di tre mesi e Charles Wallace India Trust Travel Grant per lo studio e la ricerca nel Regno Unito con Henry Moore, un rinomato artista inglese. Durante il suo soggiorno nel Regno Unito, ha interagito con molti artisti internazionali e ha osservato diversi aspetti della società, che è spesso risuonato nelle sue opere d'arte. Ha sede a Hyderabad, in India, ma viaggia ogni quattro mesi nel Michigan, negli Stati Uniti, per lavorare nel suo studio per i suoi mecenati d'oltremare. Lavora quasi dodici ore al giorno e chiama con passione sia i suoi studi che il suo laboratorio. Come artista ha trasceso la banale forma d'arte su una tela piatta e ha creato collage di carta tridimensionale, maschere e sculture tubolari, ciascuna con la sua identità non ortodossa e una narrazione sublime.

 Mentre la maggior parte delle sue opere è conservata in collezioni private da collezionisti di tutto il mondo, alcune delle sue opere possono essere ammirate dal pubblico nel Museo di Madras, Bharat Bhavan, Bhopal e la Galleria Nazionale di Arte Moderna di Nuova Delhi. In una carriera che dura da più di trent'anni, è stato insignito di numerosi riconoscimenti tra cui il Pollock - Krasener Foundation Award. Il suo consiglio agli artisti emergenti è quello di creare opere d'arte originali, uniche e distintive. La sua vita è un esempio vivente per coloro che dubitano dei poteri dell'immaginazione. Non solo ha creato una nuova dimensione nel mondo dell'arte attraverso i suoi pezzi di lavoro inventivi, ma ha anche gentilmente spinto i sognatori attraverso il suo brio che, pensando fuori dagli schemi ed eseguendo bene l'idea, può creare incroci.

 Sai Ratna Manjari