Opinioni degli esperti per l'eccellenza del marketing

MARKETING EXCELLENCE:

Attualmente, il successo del prodotto nel segmento biofarmaceutico ha determinato la capacità dell'azienda di dimostrare un valore soddisfacente in una popolazione accessibile. Per essere commercialmente realizzabile, il prodotto deve portare possibili fondamenti a sostegno del valore che forniscono, presentando un bilancio positivo all'interno dei costi clinici e non clinici, i costi finanziari e di terapia. L'informazione deve dare un'apparente trascendenza per un requisito clinico in contatto con le scelte attuali e presentare questa trascendenza vale il valore monetario. Seriamente, entrambe queste aree sono un riconoscimento convincente sia per i medici che per coloro che finanziano il nuovo approccio.

La realizzazione perfetta richiede biopharma per essere più precisi quando si acquistano i marchi sul mercato. Ora è importante lavorare in modo commerciale e entrare correttamente nello sviluppo clinico il prima possibile e costantemente attraverso il ciclo di vita del prodotto. Questo può essere ottenibile quando l'esperienza clinica e medica è legata alle competenze normative e di accesso, che, successivamente, sono allineate a una buona comprensione commerciale.

La crescente convergenza tra queste è la netta capacità di esperti nei team di marca che si connettono a una grande sovrapposizione nel biofarmaco e in un'area comune fondamentale tra i ruoli, che è il "marketing strategico".

IL GRANDE CARREFOUR

In un team operativo trasversale, che ha un grande valore?

Certo, è la divisione di ricerca, i dipartimenti clinici e medici? Mettono tutti gli sforzi, selezionano le molecole giuste, le mantengono nei giusti sistemi di consegna e pagano anni per sviluppare e pubblicare dati che vanno alla concorrenza che la tua azienda può offrire a tutti.

Tuttavia, cosa succede se non puoi selezionare quella molecola in quanto non è designata? Quindi, deve essere l'accesso al mercato o reparti normativi? Ri-impacchettano le informazioni e gestiscono con i loro utenti finali di destinazione per assicurare che il vostro prodotto sia consentito e accessibile per i medici preferire se lo desiderano.

Tuttavia, cosa succederebbe se, nonostante tutte quelle forti informazioni per il tuo prodotto immediatamente disponibile, i medici non preferissero selezionare il tuo prodotto?

Pertanto devono essere le divisioni di vendita e marketing che assicurano di massimizzare quegli anni di costi di sviluppo. Quei materiali promozionali significano che i medici imparano la grandezza della nuova medicina e la preferiscono perché capiscono che la tua è più vantaggiosa delle altre alternative per il paziente, giusto?

Non corretto. Non c'è un soggetto più significativo degli altri. Nessuno sta da solo; uno senza gli altri è irrilevante e il successo dipende progressivamente dal potere di sfruttare al massimo tutte queste competenze su un'unica piattaforma, in modo sistematico.

La grande sovrapposizione sta cambiando il modo in cui i dipartimenti operativi trasversali richiesti per comunicare. Ha bisogno che ogni attività abbia una comprensione e un feeling migliori con i suoi dipartimenti operativi trasversali.

BREAK IN PROGRAMMI DI FORMAZIONE:

Alcuni anni fa, la formazione di marketing approfondita, rappresentata dai migliori attori del biopharma, ha prodotto professionisti altamente qualificati nel marketing strategico, d'altra parte sembra che questo tipo di modelli di formazione siano scomparsi e il supporto per questo tipo di formazione è stato indossato lontano.

Le iniziative di formazione sembrano essersi concentrate sull'utilizzo di strumenti più avanzati per ottenere di più dai budget per la formazione. Pianificando gli stessi programmi concentrandosi però su metodi innovativi - l'apprendimento online e i metodi di apprendimento autodidatti sembrano buoni, i formatori e le aziende hanno perso la vista?

Se al momento l'aspirazione è di attuare una grande esperienza di marketing strategico in tutto il reparto trasversale, le aziende richiedono nuove metodologie.

Ai giocatori di Biopharma è richiesto di modificare i programmi di allenamento e la concentrazione non semplicemente sulla presentazione di contenuti, ma anche di presentarli applicabili a un gruppo target diverso.

MARKETING EXCELLENCE: VISTA PER GLI ESPERTI:

Al momento, molti professionisti ritengono che l'eccellenza del marketing sia decaduta nel segmento biofarmaceutico - non sommano ciò che è necessario in modo adeguato - aggiusta le altre operazioni e non identifica le cose importanti per il successo del prodotto. Sia che la definiamo pianificazione strategica, l'eccellenza commerciale deve ancora essere giudicata. Nessun giocatore ha fatto la giusta nomenclatura.

In mercati progressivamente ingestibili, l'apprendimento autonomo concentrato sui marketer non è sufficiente. Pensa che non fornisce ai reparti vendite e marketing la necessaria quantità di supporto la solida esperienza che hanno richiesto per eseguire il marketing strategico in modo efficace.

In realtà, i giocatori di biofarmaci devono essere molto proattivi nell'eseguire le competenze di marketing strategico in tutti i reparti, sforzi speciali per i non-marketer in una base rigorosa in questo argomento critico.