I primi 8 influenzatori della Blockchain Community in Asia

La Blockchain è diventata popolare in Occidente con la sua applicazione multipla, ma è arrivata anche in Asia. Questo è esattamente il motivo per cui Cointelegraph ha promosso BlockShow Asia: essere nel settore emergente e scoprire le nuove soluzioni Blockchain che riuniscono le aziende di tutto il mondo.

La Blockchain in Asia

Più della metà delle grandi società mondiali sta esaminando Blockchain (tecnologia di contabilità generalizzata) con alcune di loro che si rivolgono all'Asia. In Asia le startup fintech hanno generato miliardi di dollari di entrate. Con questa ondata di investimenti in Asia, gli analisti di Bloomberg Intelligence, Francis Chan e Zhen Qin, prevedono che ci sarà un aumento sostanziale degli investimenti delle startup Blockchain nella regione. Alcune delle più grandi società hanno ottenuto la loro grande occasione di implementare la tecnologia Blockchain in Asia.

Nel novembre 2016, R3, una startup fintech con sede a New York che guida un consorzio di oltre 70 delle principali banche e istituzioni finanziarie mondiali, ha aperto l'R3 Asia Lab di Singapore per ricercare e sviluppare soluzioni Blockchain per le società di servizi finanziari della regione.

KPMG a Singapore ha introdotto Digital Ledger Services. Inoltre, KPMG ha collaborato con Microsoft per collaborare alle iniziative Blockchain. Microsoft fornirà Blockchain come piattaforma di servizio e KPMG fornirà la sua suite di servizi completa, che a sua volta aiuterà i clienti a spostarsi in modo efficiente e sicuro nel cloud per l'archiviazione. Questi servizi di contabilità distribuita aiuteranno le aziende a implementare la tecnologia Blockchain.

KPMG non è solo. La Bank of Tokyo-Mitsubishi UFJ (BTMU), la più grande banca giapponese, sta lavorando all'utilizzo della blockchain per la gestione dei contratti reali. La banca utilizzerà le tecnologie Blockchain per ridisegnare e gestire meglio gli accordi a livello di servizio.

Prenditi il tempo per controllare più influencer in quella regione, dimostrando i benefici della Blockchain e la sua necessità di diffondersi in tutto il mondo.

Gli Influencer

Sopheap Lao, tecnologo, imprenditore innovativo | XNotes Alliance Limited

Sopheap Lao ha lanciato XNotes Alliance, una delle poche organizzazioni che utilizza la blockchain e offre la tecnologia nelle applicazioni aziendali reali, creando un impatto più profondo nella crescente economia di condivisione. La società ha sviluppato XNotes Technology, un sistema di transazione decentralizzato che implementa un approccio rivoluzionario orientato al business, indipendente dalla valuta ed efficiente dal punto di vista energetico per Blockchain, consentendo agli emittenti affidabili di creare e divulgare le proprie risorse in modo sicuro nelle transazioni digitali peer-to-peer.

Soheap Lao afferma: "Preferirei definirmi un tecnologo perché sono affascinato dalle tecnologie e dal modo in cui hanno la capacità di plasmare il mondo, in qualsiasi cosa le persone facciano nella loro vita di tutti i giorni. Essere nell'industria della fintech è una combinazione naturale per me e sono stato nella scena startup dal 2009. "

Amit Goel, co-fondatore e MD di LTP + MEDICI, Top 20 FinTech Changemaker / Influencer

Ha lanciato Let's Talk Payments (LTP) nel 2013, come piattaforma di contenuti e di ricerca per l'industria del fintech in espansione. LTP ha segnalato con successo le notizie del settore fintech e ha fornito quotidianamente approfondimenti originali. È inoltre alla base di MEDICI, la nuova piattaforma di ricerca e coinvolgimento di FinTech supportata da LTP, unica nel suo genere in quanto la piattaforma basata su abbonamento offre una grande combinazione di intuizione, interattività e coinvolgimento per servire il diverso insieme di stakeholder nel nostro ecosistema dell'innovazione.

Juwan Lee, fintech e Social Media Influencer, Speaker, Imprenditore, Silicon Valley Venture Capitalist & Investment Professional

Juwan è il CEO di NexChange, ma non è tutto ciò che ha trascorso 30 anni nel settore dei servizi finanziari, gestendo portafogli per hedge fund, trading desk proprietari e gestori patrimoniali. La sua azienda ha stretti legami con banche e autorità asiatiche.

"La comunità delle startup di Hong Kong è molto favorevole, Hong Kong è stato più facile da avviare, vediamo anche che il governo sta facendo uno sforzo concertato per fornire più istruzione e finanziamenti. Sto iniziando a vedere altre startup straniere che vogliono espandersi Hong Kong ", commenta Lee.

Alex Medana, co-fondatore e CEO FinFabrik, membro del consiglio di amministrazione Fintech Association HK, speaker pubblico

Medana ha un modo con le parole, e la sua semplificazione di questioni e tecnologie complesse lo rende popolare nel parlare in pubblico. Ha lasciato il segno in Asia per il multitasking, diventando membro del consiglio di amministrazione della Camera di commercio dell'UE a Hong Kong e XNotes Alliance e creando FinFabrik.

Alla domanda che cosa devono fare le aziende / le istituzioni finanziarie per integrare e adottare la tecnologia Blockchain, ha questo da dire: "Dobbiamo separare Blockchain dal libro mastro di distribuzione. Credo che nel 2016, alla fine del 2016, il libro mastro distribuito funziona meglio quando ci sono transazioni, o nel banking scambiare informazioni sui dati, che le informazioni possono essere o non venire da Blockchain. Ma Blockchain il modo in cui funziona davvero bene è dove si hanno dati, immagina KYC dove abbiamo un pezzo di dati, pensa fonte d'oro dei dati ... Non pensare che Blockchain sia il fine tutto essere tutto, Blockchain di per sé non fa molto! "

Antony Lewis. Director of Research presso R3 (Singapore)

Anthony Lewis è entrato a far parte della R3 Blockchain Consortia. Ha inoltre lanciato Bits on Blocks nel 2015, con sede a Singapore, con particolare attenzione per l'Asia, un blog sulla tecnologia Blockchain per fornire articoli chiari e pratici accessibili agli uomini d'affari.

Lewis ha ammesso di essere "leggermente ossessionato da Bitcoin", specialmente dopo una conferenza a cui ha partecipato a Singapore.

Aggiunge, "Sono giunto alla conclusione che i registri distribuiti possono fare la differenza e avranno un impatto su come facciamo affari in tutti i settori.Però ora tutto ciò che ho imparato su business, servizi finanziari, tecnologia e Blockchains e lo distillerò in qualcosa (si spera) utile per te. "

Leo Shimada, FintechAsia Top 100 Asia Fintech Leader - Prestito P2P, titoli / equity Crowdfunding

Leo Shimada è il co-fondatore e CEO di Crowdo. Crowdo è una startup fintech regionale che offre un portafoglio di soluzioni di crowdfunding e prestito titoli p2p. Crowdo ha sede a Singapore, in Malesia e in Indonesia ed è stato pioniere e campione del settore nel crowdfunding. Shimada e il team hanno creato l'opportunità per chiunque di investire nelle migliori PMI asiatiche.

Bo Shen, fondatore della compagnia VC FenBuShi Capital

FenBuShi Capital ha aiutato a finanziare molte attività nuove e imminenti in Asia. Tuttavia, la popolarità di Shen lo ha reso una vittima di un hack che prosciuga i suoi fondi REP ed ETH, anche se alcuni sono stati successivamente recuperati. Questo attacco ha dimostrato che tutti sono vulnerabili all'hacking, il che ha portato a molte discussioni su come mantenere le risorse sicure. BlockShow Asia dimostrerà come implementare Blockchain correttamente e perché è perfetto per l'Asia nei settori retail, bancario, accademico e di ricerca e molto altro ancora.

Bobby Lee, CEO di BTCC

Il BTCC è il primo e più grande scambio cinese di Bitcoin. Inoltre, Lee è un sostenitore della regolamentazione delle criptovalute e le sue forti convinzioni sul successo delle criptovalute hanno portato a un commercio frenetico in Cina, nonostante gli scambi di Bitcoin del paese siano stati solo parzialmente operativi a causa di problemi normativi. Lee ritiene che le banche centrali debbano abbracciare il Bitcoin poiché è attivamente negoziato in Cina e in tutto il mondo commentando: "È una cosa nuova che le banche centrali dovrebbero prestare attenzione e capire quali dovrebbero essere le regole e le normative".