12 suggerimenti essenziali sulla sopravvivenza in caso di interruzione dell'alimentazione

Ti stai godendo una notte tranquilla quando all'improvviso tutto diventa buio. Le luci si spengono e il mondo intero diventa silenzioso. Stai nuotando nelle tenebre e il silenzio ti fa male alle orecchie. Guardi fuori dalla finestra. L'intero quartiere è debole. Senti una folata di vento, alcuni cani che abbaiano, ma nient'altro. Presto ti accorgi che il potere è appena uscito.

Un'interruzione dell'alimentazione può avvenire in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo, per una serie di motivi che sono di ampia portata: una rete elettrica instabile e invecchiata, un caos meteorologico. Gli effetti si faranno sentire a casa tua, dopo che la corrente si spegne. Le luci non si accendono, il frigorifero si surriscalda, il display del televisore rimane nero interrotto. Ma i sistemi di generatore di backup iniziano a fallire, e mentre le ore trascinano avanti, la vita, come tu sai, si ferma. L'acqua si spegne mentre i generatori che alimentano le pompe d'acqua esauriscono il carburante, i treni smettono di funzionare, l'assistenza telefonica non è più accessibile, gli sportelli automatici smettono di erogare denaro.

Non importa se un'interruzione di corrente è prevista o imprevedibile, è importante prepararsi per ciò che viene dopo l'interruzione della fornitura di energia elettrica. La maggior parte delle interruzioni di corrente durano solo un paio d'ore, ma cosa succede se non c'è elettricità per un giorno o due o anche più? Nel 2003, 45 milioni di persone da New York, Ohio, Maryland, Connecticut, Massachusetts, Michigan e New Jersey e oltre 10 milioni di persone nell'Ontario, in Canada, andarono senza energia per due giorni quando la rete elettrica crollò. Mentre l'elettricità veniva ripristinata entro 2 giorni nella maggior parte delle aree, in alcune località ci sono voluti più di 5 giorni prima che il potere tornasse.

Di seguito sono elencati i suggerimenti per prepararti e alcuni consigli di base sulla sicurezza.

PRIMA DI UNA INTERRUZIONE DELLA POTENZA

Se non hai un kit di emergenza, ora è il momento di prenderne uno. Un kit di emergenza di base dovrebbe avere batterie, cibo, acqua, manovella o batteria radio, torcia elettrica, kit di primo soccorso, carta velina, spazzatura o sacchetti di plastica, strumenti di apertura e mappe. Rifornire o integrare la fornitura di emergenza, se ne possiedi uno.

Prepara i metodi di ricarica di emergenza ai tuoi dispositivi essenziali che sono mobili, come caricabatterie solari, banchi di alimentazione di grande capacità e caricatori palmari, se possiedi un veicolo, potresti utilizzare un caricabatteria per auto se si spegne la corrente per ricaricare il telefono cellulare.

Carica completamente tutti i dispositivi vitali come telefoni cellulari e notebook. Passa alla modalità Risparmio batteria per aumentare la durata della batteria del dispositivo, se possibile. Per i telefoni cellulari, mantieni due o una scheda telefonica a portata di mano in caso di emergenza.

Acquista il hockey su ghiaccio alla rinfusa o sospendi contenitori e bottiglie di plastica. Questi aiutano a mantenere i pasti e i farmaci a freddo.

Mantenere il serbatoio del veicolo completo in quanto le stazioni richiedono elettricità. Una volta che il serbatoio si asciuga, è possibile mantenere il gas in contenitori autorizzati.

Metti i soldi in un generatore di benzina per alimentare importanti elettrodomestici all'interno della tua casa. Ci sono una buona quantità di generatori di benzina disponibili online, e alcuni sono progettati per l'uso domestico.

Tieni una quantità di denaro contante prima che l'elettricità si spenga. I bancomat automatizzati evitano di erogare denaro una volta interrotta l'alimentazione. I negozi non possono elaborare carte di credito.

DURANTE UNA INTERRUZIONE DI POTENZA

Le stazioni di pompaggio dell'acqua seguiranno poco dopo, quando l'alimentazione si spegnerà. Riempire tutti i contenitori puliti (ad esempio secchi (bottiglie) usando acqua Riempire la vasca per l'acqua utilizzata per la pulizia e la pulizia Assicurati di sigillare lo scarico della vasca con del nastro se lo scarico è stretto perché l'acqua può fuoriuscire.

Acciaio inossidabile, utilizzare torce elettriche o bacchette chimiche per l'illuminazione di emergenza. Usa le candele solo come ultima risorsa, se altre alternative non sono disponibili o sono esaurite.

Astenersi dall'aprire le porte del congelatore e del frigorifero quando l'alimentazione è esaurita. Se lasciato da solo, un frigorifero può mantenere la sua temperatura per un congelatore per circa due giorni e circa 3-4 ore. Desiderate massimizzare le capacità di raffreddamento del frigorifero e del congelatore.

Cerca di mantenere la calma nel caso il tempo rimanga caldo. Andare in uno spazio aperto come la spiaggia o un parco con una grande quantità di fogliame per la copertura. Hai bisogno di stare a casa, e se ciò non è possibile, vai nella zona di casa tua. Indossare indumenti sciolti e leggeri. Bevi tanta acqua.

Se vivi in un posto con un clima freddo, tieniti al caldo indossando strati di vestiti. Non bruciare legna o carbone. La combustione genera monossido di carbonio, un gas inodore e incolore.