pazienti

Combinazione di terapia di liberazione e impianto di cellule staminali per i pazienti con sclerosi multipla

L'insufficienza venosa cronica cerebrospinale (CCSVI), o la restrizione patologica della scarica del vaso venoso dal SNC sono state proposte da Zamboni, et al, come aventi una relazione correlativa con la sclerosi multipla. Da un punto di vista clinico, è stato dimostrato che le vene giugulari ristrette in un paziente con SM, una volta allargate, influenzano i sintomi di presentazione della SM e la salute generale del paziente. È stato anche notato che queste stesse vene una volta trattate, restenose dopo un certo periodo nella maggior parte dei casi. Perché le vene restenose sono speculative. Un'intuizione, sviluppata attraverso l'osservazione pratica, suggerisce che ci sono lacune nel protocollo terapeutico come è attualmente praticato. In generale, la terapia CCSVI si è concentrata sul trattamento diretto del sistema venoso e delle vene stenotiche. Molti altri fattori che influirebbero in modo naturale sul recupero delle vene hanno ricevuto molto meno considerazione.

I pazienti con prostatite dovrebbero avere un po 'di miele e polline

La prostatite rappresenta una percentuale considerevole nelle malattie maschili in clinica. Oltre ai farmaci, i medici consigliano spesso ai pazienti di mantenere uno stile di vita buono, senza cibo irritante, evitando la sedentarietà, o più esercizio fisico, abbastanza sonno e cibo sano come mele, pomodori, polline, miele ecc. Ma funzionano polline e miele ? Quello che segue è una breve introduzione:

Esercizio del braccio aiuta a ritrovare la capacità di camminare nei pazienti con ictus

Uno studio pubblicato sulla rivista di neurofisiologia mostra che gli esercizi con le braccia aiutano i pazienti con ictus a migliorare la loro capacità di camminare anche settimane e mesi dopo l'insorgenza di ictus. I ricercatori dell'Università della British Columbia, in Canada, hanno condotto lo studio su un gruppo di adulti che erano inclini a subire un ictus nel periodo di 7 mesi e 17 anni prima dell'inizio dello studio.

Il futuro dei medicinali di portineria in India dovrebbe considerarli medici e pazienti?

I servizi di portineria medica sono cresciuti in popolarità negli ultimi dieci anni circa. Questa pratica è particolarmente comune nei luoghi in cui i pazienti si occupano di cure specialistiche o hanno bisogno che i loro medici siano sempre a disposizione in caso di necessità. Il modo in cui funziona questa modalità, il paziente paga un premio al fine di ottenere l'accesso a un medico in qualsiasi momento. Ciò si traduce non solo in cure specialistiche, ma anche in tempi di attesa ridotti, assistenza medica 24 ore su 24 e visite mediche in giornata. Questo è un ottimo modello per pazienti e medici che ne hanno davvero bisogno.

«PrecedentePagina: 1Il prossimo»